Spiegazione Proverbi – Abate –

+1
Come l’abate canta i frati rispondono.
Riferimento ai canti liturgici in cui a ogni
verso del solista risponde il coro. In senso
metaforico, i subordinati si comportano prendendo
come modello ed esempio colui che
comanda.
Tristo abate, tristo frate.
Quando l’abate e` corrotto inevitabilmente lo
diventano anche i frati che da lui dipendono.
In senso generale: se chi e` posto al governo di
una societa` e` malvagio, irrimediabilmente lo
sono anche coloro che da lui dipendono.
Se l’abate porta i dadi, i frati portano
i fiaschi.

E’ tuttora noto anche un verso latino medievale
che esprime il concetto in maniera assai simile:
Ludendum licite talos abbate ferente.
‘‘Se l’abate porta i dadi il gioco e` lecito’’.
Registrato anche nella forma Dum abbas apponit
tesseras, ludunt monachi ‘‘Quando l’abate
tira i dadi, i monaci giocano’’.
Il digiuno fa dimagrire i monaci
e ingrassar l’abate.

Le leggi sono rigorose per le persone comuni,
ma non toccano coloro che comandano o,
comunque, i potenti. Di conseguenza: mentre
i frati sono sempre piu` magri per i digiuni
imposti dalla regola, l’abate diventa sempre
piu` grasso. Puo` avere anche questo significato:
l’abate si fa ricco risparmiando sulla
mensa dei frati; i sacrifici del popolo arricchiscono
i governanti.
Abate una volta, abate per sempre.
Una carica onorevole ricoperta una volta, fa sı`
che il titolo rimanga anche in seguito; cosı` ad
esempio si continua a chiamare senatore, presidente,
onorevole coloro che lo sono stati.